Bando Ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia

Bando per la realizzazione di ambienti didattici innovativi per la scuola dell’infanzia

Nuovo avviso pubblico per arredi, strumenti didattici e attrezzature digitali nella scuola dell’infanzia – circolare n. 390/2022.

 

Fondi stanziati 

Stanziati 159 milioni di euro per promuovere l’innovazione didattica con la creazione, anche nelle scuole dei più piccoli, di ambienti e spazi innovativi, che garantiscano sicurezza, accessibilità, inclusività, flessibilità, nel rispetto dei principi di sostenibilità ambientale, e con arredi che consentano la riconfigurazione dello spazio sulla base delle attività di volta in volta previste. L’importo massimo del finanziamento per ogni istituto è pari a 75.000€.

 

Scadenza presentazione candidatura

Le scuole dovranno presentare domanda entro le ore 12.00 del 17 giugno 2022 e la data ultima per l’impegno delle risorse è il 15 gennaio 2023.

I progetti autorizzati dovranno essere realizzati e chiusi sulla piattaforma GPU entro il 31 marzo 2023, nonché certificati su SIF al massimo entro il 15 maggio 2023.

Clicca QUI per scaricare il pdf dell’avviso integrale.

 

Interventi ammissibili

Allestimento e/o adeguamento degli ambienti destinati all’apprendimento a disposizione delle sezioni di scuola dell’infanzia, attraverso l’acquisto di arredi e attrezzature didattiche e digitali coerenti con gli obiettivi educativi della fascia di età 3-6 anni.

Gli ambienti si caratterizzano per garantire sicurezza, comfort, accessibilità, inclusività, flessibilità, rispetto dei principi di sostenibilità ambientale, con la dotazione di:

  • arredi – nella percentuale massima del 60% – che consentano la riconfigurazione dello spazio sulla base delle attività previste nel progetto educativo (tavoli per osservazione e attività esperienziali, arene riconfigurabili e tribunette, carrelli mobili, armadi e contenitori, librerie, sedute morbide e cuscini, tappeti didattici e luminosi, eventuali pareti mobili, etc.)
  • attrezzature digitali innovative, calibrate sulla base delle diverse tappe di sviluppo infantile (kit e strumenti per l’introduzione al coding, alla robotica educativa, alle STEM, kit per la creatività digitale, il making e il tinkering, proiettori e altri strumenti digitali per la creazione di ambienti immersivi, schermi digitali interattivi adeguati, piani luminosi, attrezzature per riprese audio e video e per il digital storytelling, stampanti e penne 3D, strumenti musicali digitali, software e app didattiche, sussidi digitali specifici per bambini con disabilità, etc.)
  • attrezzature didattico-educative (kit per lo sviluppo del linguaggio e l’educazione alla lettura, kit per lo sviluppo delle abilità numeriche e di problem solving, kit e strumenti per costruzioni tridimensionali, per laboratori creativi, per lo sviluppo della motricità, per l’educazione emotiva, etc.). 

Beneficiari

Potranno partecipare le istituzioni scolastiche statali con sezioni di scuola per l’infanzia attive, appartenenti alle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

 

La TSA SRL è disponibile per affiancarvi nella procedura di stesura del progetto offrendo la propria consulenza ed esperienza nella gestione dei fondi PON e PNSD a titolo gratuito.

Vuoi maggiori informazioni? Contatta i nostri specialist:

Edoardo Scala

📞 347 12 60 377

📧 edoardo.scala@tsa-av.com 

Massimiliano Colciaghi

📞 338 68 47 713

📧 massimiliano.colciaghi@tsa-av.com

Contattaci per un sopralluogo gratuito dei plessi scolastici interessati:



    Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy